Pole Dance Fisico Prima e Dopo

La pole dance è una forma di danza che richiede forza, flessibilità e coordinazione. Molte persone si avvicinano a questa disciplina per divertimento, ma anche per migliorare il proprio fisico. Esploreremo come il corpo cambia con la pratica della pole dance, quali sono i requisiti fisici necessari per iniziare e quanti benefici si possono ottenere.

Come cambia il corpo con la pole dance

La pole dance è un’attività fisica completa che coinvolge tutti i muscoli del corpo. La pratica costante di questa disciplina può portare a una serie di cambiamenti fisici, tra cui:

Aumento della forza muscolare

La pole dance richiede una grande quantità di forza muscolare, soprattutto nella parte superiore del corpo. La pratica costante di questa disciplina può portare ad un aumento della forza muscolare, soprattutto nei muscoli delle braccia, delle spalle e del torace.

Aumento della flessibilità

La pole dance richiede anche una buona dose di flessibilità, soprattutto nella parte inferiore del corpo. La pratica costante di questa disciplina può portare ad un aumento della flessibilità, soprattutto nei muscoli delle gambe e dei glutei.

Miglioramento della postura

La pole dance richiede una buona postura per eseguire correttamente le figure. La pratica costante di questa disciplina può portare ad un miglioramento della postura, soprattutto nella parte superiore del corpo.

Leggi:  Attrezzo per addominali Ab Rocket funziona

Diminuzione del grasso corporeo

La pole dance è un’attività fisica molto intensa che può aiutare a bruciare molte calorie. La pratica costante di questa disciplina può portare ad una diminuzione del grasso corporeo, soprattutto nella zona addominale e delle cosce.

Che fisico bisogna avere per fare pole dance

Non esiste un fisico ideale per fare pole dance. Questa disciplina è adatta a tutte le forme fisiche e a tutte le età. Tuttavia, ci sono alcuni requisiti fisici che possono facilitare l’apprendimento della pole dance:

Forza muscolare

La pole dance richiede una buona dose di forza muscolare, soprattutto nella parte superiore del corpo. Chi ha già una buona forza muscolare avrà più facilità nell’apprendimento delle figure.

Flessibilità

La pole dance richiede anche una buona dose di flessibilità, soprattutto nella parte inferiore del corpo. Chi ha già una buona flessibilità avrà più facilità nell’esecuzione delle figure.

Equilibrio

La pole dance richiede un buon equilibrio per eseguire correttamente le figure. Chi ha già un buon equilibrio avrà più facilità nell’apprendimento della pole dance.

Quanto si dimagrisce con pole dance

La pole dance è un’attività fisica molto intensa che può aiutare a bruciare molte calorie. La quantità di calorie bruciate dipende dalla durata dell’allenamento e dall’intensità dell’esercizio. In media, si possono bruciare dalle 300 alle 500 calorie in un’ora di pole dance.

Quante volte fare pole dance a settimana

La frequenza degli allenamenti dipende dalle proprie esigenze e dal proprio livello di preparazione fisica. In generale, è consigliabile fare pole dance almeno due volte a settimana per ottenere dei risultati visibili. Tuttavia, chi vuole ottenere risultati più rapidi può aumentare la frequenza degli allenamenti.

Leggi:  Croci ai cavi alti: muscoli coinvolti

Conclusioni

La pole dance è una disciplina che può portare a numerosi benefici fisici, tra cui un aumento della forza muscolare, della flessibilità e del benessere generale. Non esiste un fisico ideale per fare pole dance, ma ci sono alcuni requisiti fisici che possono facilitare l’apprendimento delle figure. La frequenza degli allenamenti dipende dalle proprie esigenze e dal proprio livello di preparazione fisica.

Lascia un commento