Attrezzi per pedicure fai da te

Il pedicure è una pratica importante per la cura dei piedi, ma non sempre è possibile recarsi in un centro estetico per farlo. Fortunatamente, esistono molti attrezzi per pedicure fai da te che permettono di ottenere risultati professionali comodamente a casa propria. Vedremo quali sono gli strumenti necessari per fare il pedicure da soli e come utilizzarli al meglio.

Quali strumenti servono per fare pedicure come si fa

Per fare il pedicure a casa, è necessario avere a disposizione alcuni strumenti fondamentali:

  • Tagliaunghie: serve per tagliare le unghie dei piedi in modo preciso e pulito.
  • Forbicine per unghie: utile per tagliare le unghie più dure e spesse.
  • Lima per unghie: serve per levigare le unghie e renderle uniformi.
  • Pietra pomice: utile per rimuovere la pelle morta e i calli dai piedi.
  • Crema idratante: da applicare dopo il pedicure per mantenere la pelle morbida e idratata.
  • Spingi cuticole: serve per spingere le cuticole indietro e pulire la base dell’unghia.
  • Cutter per cuticole: utile per tagliare le cuticole in eccesso.
  • Separatore per le dita: serve per separare le dita dei piedi durante la fase di smalto.
  • Smalto per unghie: per completare il pedicure con un tocco di colore.

Come farsi il pedicure da soli

Per fare il pedicure da soli, è importante seguire alcuni passaggi fondamentali:

  1. Preparare l’area di lavoro: scegliere un luogo comodo e ben illuminato, con una superficie piana e pulita.
  2. Ammorbidire la pelle: immergere i piedi in acqua calda con sale o oli essenziali per circa 10-15 minuti, in modo da ammorbidire la pelle e facilitare la rimozione dei calli.
  3. Tagliare le unghie: utilizzare il tagliaunghie o le forbicine per unghie per tagliare le unghie dei piedi in modo preciso e pulito, evitando di tagliarle troppo corte.
  4. Lima per unghie: utilizzare la lima per unghie per levigare le unghie e renderle uniformi.
  5. Rimuovere i calli: utilizzare la pietra pomice per rimuovere la pelle morta e i calli dai piedi, facendo attenzione a non esagerare e non danneggiare la pelle sana.
  6. Spingere le cuticole: utilizzare lo spingi cuticole per spingere le cuticole indietro e pulire la base dell’unghia.
  7. Tagliare le cuticole: utilizzare il cutter per cuticole per tagliare le cuticole in eccesso.
  8. Applicare la crema idratante: massaggiare la crema idratante sui piedi per mantenere la pelle morbida e idratata.
  9. Applicare lo smalto: utilizzare il separatore per le dita per separare le dita dei piedi durante la fase di smalto, poi applicare lo smalto per unghie.
Leggi:  Filorga UV Defence SPF 50: Recensioni

Come si fa una pedicure professionale a casa

Per ottenere un risultato professionale, è importante seguire alcuni consigli:

  • Utilizzare attrezzi di qualità: scegliere attrezzi di buona qualità per garantire un risultato preciso e duraturo.
  • Seguire i passaggi con attenzione: seguire i passaggi del pedicure con attenzione e precisione, evitando di saltare alcune fasi.
  • Essere pazienti: dedicare il giusto tempo al pedicure, senza fretta, per ottenere un risultato perfetto.
  • Applicare la crema idratante: dopo il pedicure, applicare la crema idratante sui piedi per mantenere la pelle morbida e idratata.

Come si chiama l’attrezzo per togliere i calli

L’attrezzo per togliere i calli si chiama pietra pomice. Si tratta di una pietra porosa e abrasiva, utilizzata per rimuovere la pelle morta e i calli dai piedi.

Conclusioni

Fare il pedicure a casa è possibile grazie agli attrezzi per pedicure fai da te. Seguendo i passaggi giusti e utilizzando attrezzi di qualità, è possibile ottenere risultati professionali comodamente a casa propria. Ricordate di dedicare il giusto tempo al pedicure e di applicare la crema idratante per mantenere i piedi morbidi e idratati.

Lascia un commento